Frittata di patate spagnola – Tortilla de patatas

Frittata di patate spagnola – Tortilla de patatas

A grande richiesta da aggiungersi alla rubrica delle ricette con la farina di ceci ecco la mia tortilla de patatas!Assieme alla paella sicuramente questa frittata di patate è uno dei simboli della Spagna, che ormai sapete, è il mio secondo paese.
Si può dire che sono cresciuta a riso e tortilla, ed è da anni che sperimento la versione perfetta di questa frittata senza uova. Finalmente ci sono riuscita quindi… eccola qua pronta sul nostro canale! Ma ditemi…voi la conoscete? L’avete mai mangiata?

Frittata di patate spagnola - Tortilla de patatas

 

INGREDIENTI:

 

3 patate medio grandi

1 piccolo peperone verde

1 cipolla

Olio extravergine d’oliva

Sale

 

PER LA PASTELLA:

 

80 gr farina di ceci

50 gr fecola di patate (o amido di mais)

1 cucchiaino lievito per dolci o torte salate (senza aromi)

1 cucchiaino di aceto bianco

280 gr acqua

 

 

PREPARAZIONE:

 

 

– Pela le patate e tagliale e fettine irregolari e non troppo spesse. Mettile in una ciotola.

 

 

– Taglia a fettine il peperone e la cipolla. Uniscili alla ciotola.

 

 

– Porta sul fuoco una padella ANTIADERENTE con abbondante olio extravergine d’oliva fino a ricoprire tutto il fondo. Appena l’olio è caldo aggiungi le verdure.

 

 

– Cuoci per 5-10 minuti a fuoco medio- basso con il coperchio, finchè le patate non saranno molto morbide. (Fai la prova provando a schiacciarle con un cucchiaio di legno, se si rompono facilmente allora sono pronte).

 

 

– Nel frattempo prepara la pastella unendo tutti gli ingredienti e mescolando bene con una frusta per sciogliere tutti i grumi.

 

 

– Quando le verdure sono pronte occorre scolarle dell’olio in eccesso. Prendi uno scolapasta e una ciotola e usali per scolare bene le verdure.

 

 

– Aggiungi le verdure scolate alla pastella, unisci una generosa presa di sale e mescola bene.

 

 

– Ora riporta sul fuoco la padella dove hai cotto le verdure che sarà ancora unta. Appena è calda versa il composto della tua frittata e livella bene.

 

 

– Cuoci di nuovo a fuoco medio basso (se necessario puoi coprire con il coperchio) per 5-7 minuti. Controlla la cottura con una spatolina, vedrai che i bordi della frittata si staccano molto facilmente dalla padella. Per questo è fondamentale l’uso di una padella antiaderente, la cottura in questo modo sarà perfetta.

 

 

– Appena il fondo sarà cotto occorre girare la frittata. Possiamo aiutarci con un piatto oppure il coperchio. Giriamo con decisione e senza paura! Cuoci ora altri 5 minuti anche sull’altro lato.

 

 

– Quando è pronta, prima di servirla falla riposare almeno 10 minuti. In questo modo sarà più saporita e compatta.

 

 

– La tua frittata di patate spagnola è ottima anche fredda il giorno dopo!

 

 

Enjoy!

Quello che utilizziamo noi in cucina

<
>