Biscotti di castagne

Biscotti di castagne

biscotti di castagne

Quando arriva la stagione fredda vedi dappertutto ricette che includono la farina di castagne e io, non avendola mai provata, mi sono incuriosita e l’ho comprata. Ora, dire che mi piace è una parola grossa, ha un gusto tutto particolare che non ritorna proprio tra i miei gusti preferiti.

Ho fatto questi biscotti di castagne una sera in cui avevo ospiti a cena e sono piaciuti molto, insomma l’unica insoddisfatta del sapore ero io. Per questo sono molto curiosa di sapere cosa ne pensate voi… Farina di castagne sì o no?

Ps. In questa preparazione la mia dose di farina di castagne è ridotta proprio perché non ne amo l’aroma, tuttavia se siete particolarmente amanti di questo ingrediente, potete aumentarne la dose riducendo però quella della farina di tipo 2.

 

biscotti di castagne

 

 

Preparazione:

 

 

Mescola tutti gli ingredienti in una ciotola con una forchetta. Quando l’impasto risulterà troppo duro per essere lavorato con la forchetta impastate con le mani su una spianatoia.

 

 

– L’impasto dovrà risultare abbastanza friabile.

 

 

– Forma con le mani dei rotolini di impasto, taglia il rotolino ogni 2 cm circa e schiaccia il mini-rotolino ottenuto con le dita creando dei rettangolini. (il risultato sarà molto grezzo, non saranno dei rettangoli precisi, sta proprio lì la bellezza di questi biscotti di castagne).

 

 

– Se vuoi, puoi creare una fantasia sui rettangolini usando i rebbi di una forchetta (come da foto).

 

 

– Passa la superfice dei biscotti sullo zucchero di canna.

 

 

– Inforna a 200°C per circa 15 minuti. Segui comunque la cottura.

 

 

Enjoy!



Rispondi