Asparagi gratinati

Asparagi gratinati

Qualche settimana fa vi ho fatto vedere questi asparagi gratinati e finalmente ora vi lascio la ricetta!

Devo dire che ricetta più facile di questa è davvero difficile trovarla… ma sapete la mia filosofia, semplice è meglio, meno è meglio. Con questa ricetta vi invito a non complicarci troppo la vita. Le cose a volte sono più facili di quanto sembrino, anche a tavola.

Se oggi avete un mazzetto di asparagi in frigo preparate questa ricettina per pranzo, godete della semplicità di preparazione, annusate l’asparago, il trito di prezzemolo, mangiate con gli occhi il pane dorato in superficie. E poi per finire godete del sapore che solo degli ingredienti così semplici riescono a regalare.

Vi auguro un pranzo domenicale così, semplice e lento, da vivere nel momento presente. Da passare con le persone che amate. Se vi va raccontatemi il vostro pranzo di oggi, dove e con chi sarete? Cosa preparerete?

asparagi gratinati

 

 

Preparazione:

 

 

– Per prima cosa porta a bollore dell’acqua leggermente salata in una pentola capiente.

 

 

– Butta gli asparagi e falli sbollentare per 5 minuti, finché diventeranno morbidi.

 

 

– Nel frattempo in un mixer trita il pane raffermo con il prezzemolo e lo spicchio d’aglio precedentemente schiacciato con uno schiaccia aglio. Trita grossolanamente, non ridurre il tutto a farina, così il risultato sarà più croccante.

 

 

– Scola gli asparagi (puoi conservare l’acqua di cottura e usarla per un risotto o una zuppa!) e disponili in una teglia da forno.

 

 

– Sopra gli asparagi versa il trito di pane. Unisci per finire un filo d’olio extravergine d’oliva.

 

 

– Inforna i tuoi asparagi gratinati a 200° (se ce l’hai usa la modalità grill) per una decina di minuti, finché il pane in superficie non sarà bello dorato.

 

– Inforna i tuoi asparagi gratinati a 200° (se ce l’hai usa la modalità grill) per una decina di minuti, finché il pane in superficie non sarà bello dorato.

Enjoy!

 



Rispondi