Torta salata alle bietole

Torta salata alle bietole

Ve l’avevo promessa, la ricetta della torta salata alle bietole che ho preparato a Pasquetta e anche ieri sera è finalmente pronta!

Si tratta di una ricetta apparentemente di lunga preparazione, ma che vi assicuro è mooolto più semplice di quanto possa sembrare.

Come sempre ci sono pochi e semplici ingredienti, tra cui il nostro tanto amato ma anche spesso odiato tofu.
Ma sfido chiunque, dopo questa ricetta non posso credere che qualcuno mi dica ancora “a me il tofu non piace”….impossibile!

Nelle torte salate funge proprio da “ricotta”, prende il sapore delle verdure con cui lo unisci quindi che dire, amore puro!

I miei ospiti onnivori l’hanno apprezzata molto, quindi pensavo di preparare in questi giorni un menù scaricabile per le emergenze, per quei giorni in cui avete ospiti a cena e non sapete proprio che cosa preparare… che dite, mi metto all’opera?

Torta salata alle bietole

 

 

Preparazione:

 

 

– Per prima cosa taglia finemente la cipolla e falla rosolare qualche minuto in una padella capiente con dell’olio extravergine d’oliva.

 

 

– Lava bene le bietole, tagliale a pezzettoni e uniscile alla padella con la cipolla ormai dorata. Aggiungi del sale e copri con un coperchio. Attendi che le bietole appassiscano e rilascino naturalmente la loro acqua.

 

 

– Nel frattempo prepara la base: in una ciotola unisci acqua, olio, sale e lievito e mescola bene. Poi aggiungi gradualmente la farina impastando prima con una forchetta, poi con le mani.

 

 

– Impasta per un minuto e fai una palla.

 

 

– Spolvera la superficie della palla d’impasto con un po’ di farina e stendila con l’aiuto di un mattarello su una spianatoia infarinata. Forma un disco spesso 3-4 mm circa.

 

 

– Trasferisci il disco d’impasto in una teglia di 24cm di diametro ben oliata. (l’impasto dovrebbe essere elastico e compatto, non dovrebbe né rompersi né creparsi nel trasferimento. Tuttavia se temi questo processo puoi stendere la pasta direttamente su un foglio di carta forno e poi trasferire il tutto nella teglia.)

 

 

– Ora finisci di preparare il ripieno: controlla le verdure. Quando saranno ben appassite spegni il fuoco. In un bicchiere del mixer aggiungi il panetto di tofu a pezzettoni, unisci un paio di cucchiai di acqua rilasciata dalle verdure e frulla tutto fino ad ottenere una crema tipo ricotta. Se necessario aggiungi ancora qualche cucchiaio di acqua.

 

 

– Ora scola bene le verdure e uniscile al tofu. Se le verdure sono a pezzi troppo grandi puoi sminuzzarle ulteriormente con una forbice direttamente nell’impasto.

 

 

– Aggiungi un pizzico di sale, un pizzico di pepe, mescola bene e versa il composto dentro la tua brisè già stesa nella teglia. Livella bene.

 

 

– Ora non ti resta che stendere il restante impasto ottenendo un disco che copra totalmente la superficie della torta. Chiudi bene i bordi con le dita.

 

 

– Con un tagliapasta o un semplice coltello rimuovi il bordo in eccesso ed eventualmente crea dei crackerini o delle decorazioni da mettere sopra la torta.

 

 

– Inforna la tua torta salata alle bietole per 40 minuti a 180°.

 

 

– Lascia raffreddare qualche minuto, è più buona tiepida…oppure il giorno dopo!

 

 

Enjoy!



2 thoughts on “Torta salata alle bietole”

Rispondi