Quichè di grano saraceno zucca e porri

Quichè di grano saraceno zucca e porri

Sarò un po’ banale, ma con tutta questa zucca a casa in questo periodo, mi devo inventare mille e una ricetta per usarla.

Era da un po’ che volevo prepararla in una torta salata quindi eccola qua! Quichè al grano saraceno e zucca e porri.

La ricetta della pasta brisè è la mia solita, infallibile, facilissima e velocissima, ma questa volta con l’aggiunta di farina di grano saraceno.

Se ancora non l’avete provata ve la consiglio, è così rapida che vi scorderete della pasta brisè al banco frigo.

Farla a casa da molta più soddisfazione e poi ha pochi semplicissimi ingredienti, insomma, come sempre niente a che vedere con quella confezionata! Spero vi piaccia e spero di vederne tante tante rifatte da voi!


Quichè di grano saraceno zucca e porri

 

 

Preparazione:

 

 

Comincia preparando la base di brisè. In una ciotola unisci l’acqua, l’olio e ½ cucchiaino di sale.

 

 

Aggiungi gradualmente la farina e il lievito.

 

 

Impasta per un paio di minuti con le mani e fai una palla.

 

 

Spolvera la superficie della palla d’impasto con un po’ di farina e stendila con l’aiuto di un mattarello. Forma un disco spesso 3-4 mm circa.

 

 

Trasferisci il disco d’impasto in una teglia ben oliata. (l’impasto dovrebbe essere elastico e compatto, non dovrebbe né rompersi né creparsi nel trasferimento. Tuttavia se temi questo processo puoi stendere la pasta direttamente su un foglio di carta forno e poi trasferire il tutto nella teglia.)

 

 

– Pela la zucca, tagliala a pezzettoni e tritala molto finemente in un mixer.

 

 

Aggiungi nel mixer il panetto di tofu tagliato a pezzettoni, aggiungi 3 cucchiai di acqua, 1 cucchiaio di olio d’oliva e frulla fino a ottenere una crema. (se risulta troppo asciutto aggiungi un cucchiaio d’acqua in più).

 

 

-Togli la lama al mixer e aggiungi le erbe aromatiche a piacere, il sale e uno spicchio d’aglio schiacciato con uno schiaccia aglio. Mescola bene.

 

 

Versa il composto che hai appena preparato all’interno della teglia con la pasta brisè.

 

 

Taglia via bene i bordi di pasta in eccesso. (Con gli scarti puoi fare qualche crostino).

 

 

– Decora la superficie della quiche con qualche fettina di porro tagliata molto sottile e una spolverata di erbe aromatiche.

 

 

Inforna la tua quichè di grano saraceno zucca e porri a 180° per 30 minuti circa. Controlla comunque la cottura e se necessario sposta la quiche in un ripiano inferiore a metà cottura per cuocere bene anche il fondo.

 

Quichè di grano saraceno zucca e porri

Enjoy!