Spaghetti integrali porri e limone

Spaghetti integrali porri e limone

La pasta fa male! Quante volte leggo o sento questa frase!

C’è stato un periodo in cui aprivo la dispensa con il timore che mi saltasse addosso e mi divorasse. Poi però mi sono informata ulteriormente e sono arrivata alla mia soluzione. Come per ogni cosa, l’equilibrio è la risposta.

Personalmente ho eliminato dal mio piatto la pasta con farine super raffinate, e ora acquisto solo integrale, farro, grano saraceno o kamut. E poi il mio compagno di viaggio Eric la adora quindi la cucino quasi tutti i giorni, ma poi sul tavolo c’è sempre taanta verdura!

E che dire, così noi stiamo bene, e voi? Qual è il vostro rapporto con la pasta? Mentre ci pensate vi lascio questi deliziosi spaghetti integrali porri e limone!

Spaghetti integrali porri e limone

 

 

Preparazione:

 

 

– Per prima cosa porta sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.

 

 

– Mentre aspetti l’ebollizione lava bene il porro e puliscilo delle radici e l’estremità delle foglie.

 

 

Ora con un coltello grande taglialo a metà, e poi quelle metà tagliala a loro volta a metà ma verticalmente, per lungo. Continua tagliandolo verticalmente, ottenendo quindi delle striscioline anziché le più comuni rondelle.

 

 

– Porta una padella grande sul fuoco. Versa dell’olio d’oliva e unisci le striscioline di porro. Aggiungi il sale, copri con un coperchio e cuoci a fuoco basso per 5 minuti.

 

– Butta gli spaghetti.

 

 

– Ora taglia a metà il limone e spremine una metà nella padella con i porri. Mescola bene, copri di nuovo e cuoci per un paio di minuti (se risulta troppo asciutto aggiungi un filo acqua).

 

 

– Scola gli spaghetti, uniscili alla padella con i porri e mescola per bene. Per finire gratta la scorza del limone sugli spaghetti e mescola ancora.

 

 

– Servi caldi con una grattata di scorza di limone per guarnire.

 

 

– Et voilà! I tuoi spaghetti integrali porri e limone sono pronti!

 

 

Enjoy!