Pan Tumaca

Pan Tumaca

Un piatto bomba con ingredienti più semplici di questi non s’è mai visto! Eppure forse proprio perché si tratta di una ricetta così semplice che è così buona! Vi presento… il Pan Tumaca!

Si tratta di un piatto “povero” della tradizione contadina che, come capirete dal nome non è nostrano, ma spagnolo.

Il pomodoro viene preparato in un modo particolare, che scoprirete nella ricetta, e poi secondo tradizione viene conservato in frigo per qualche giorno per essere usato al bisogno…anche per colazione!

Pan Tumaca

 

 

Preparazione:

 

 

– Prendi una grattugia a fori grandi e un piatto. Taglia a metà i pomodori e comincia a grattugiarli, dalla parte del taglio, quindi non dalla buccia. Fai attenzione alle dita e grattugia finché non rimarrò solo la pelle del pomodoro. Fai così con tutte le metà dei due pomodori.

 

 

– In risultato sarà una “pappetta” di pomodoro. Se risulta troppo liquida rimuovi l’acqua in eccesso con un cucchiaio.

 

 

– Ora condisci questa polpa di pomodo con dell’olio d’oliva e del sale.

 

 

– Taglia il pane a fette e mettilo a tostare per qualche minuto.

 

 

– Una volta tostato passa sulla superficie del pane lo spicchio d’aglio tagliato a metà per insaporirlo bene.

 

 

– A questo punto versa con un cucchiaio la polpa di pomodoro sul pane e aggiungi poco poco origano e basilico.

 

 

Visto quanto è semplice preparare il pan tumaca?

 

 

Enjoy!