Insalata russa veg (ricetta segreta)

Insalata russa veg (ricetta segreta)

Voi non lo potete sapere, ma vi giuro, l’insalata russa di mia mamma è la più buona del mondo!

Sicuramente non sarete d’accordo, perché anche le vostre mamme hanno sicuramente un ingrediente segreto o un trucchetto speciale che rende i loro piatti unici ma per questo piatto dovete credermi!

Mi sono impegnata tantissimo per avvicinarmi alla sua ricetta e devo dire che, anche la mia insalata russa veg, con la maionese fatta in casa (in un attimo!) il sapore è lo stesso, ma più leggera. Ma per farla così buona non vi nego che ha un grande segreto… usa le olive verdi, l’insalata, e soprattutto tanto amore… ma mi raccomando shhhh non ditelo a nessuno!!

Insalata russa veg (ricetta segreta)

 

 

Preparazione:

 

 

– Per cominciare metti a bollire in acqua ben salata le carote e le patate intere. Se hai la possibilità di avere i piselli freschi allora lessa anche quelli in una pentola a parte.

 

 

– Dopo una ventina di minuti di cottura fai la prova forchetta per capire se le tue verdure sono pronte o devono bollire ancora un pochino. Quando la forchetta entrerà con facilità allora spegni il fuoco e scola. Lascia raffreddare.

 

 

– Mentre aspetti che patate e carote si raffreddino, prepara la maionese: metti nel bicchiere del mixer tutto il latte di soia, il succo del limone, il sale e la senape. Monta per qualche secondo con il mixer dal basso verso l’alto. Poi comincia ad aggiungere a filo gli olii in modo alternato. Monta fino a raggiungere una consistenza soda. Metti in frigo.

 

 

– Ora prendi una ciotola capiente e comincia a tagliare a pezzettini le olive, e poi le patate e le carote che avrai precedentemente pelato. Aggiungi anche i piselli, e infine le foglie di lattuga tagliate molto finemente. Unisci un goccio di aceto balsamico e mescola.

 

 

– Per finire aggiungi la maionese, mescola bene ed eventualmente aggiusta di sale.

 

 

– Fai riposare in frigo almeno un’ora.

 

 

– La tua insalata russa veg si conserva bene in frigo, coperta, per un paio di giorni.

 

 

Enjoy!