Tofu strapazzato con riso integrale

Tofu strapazzato con riso integrale

Il tofu si sa, è un ingrediente tanto versatile quanto moscio. Questa volta per dargli una bella scrollata ho deciso di strapazzarlo e arricchirlo di verdure stagionali. Il risultato: Tofu strapazzato con riso integrale…un piatto colorato e profumato… da provare!

Tofu strapazzato con riso integrale

 

 

Preparazione:

 

 

-Comincia preparando le verdure: taglia la cipolla finemente, pulisci lo spicchio d’aglio, lava la carota e grattugiala con una grattugia, lava gli asparagi e tagliali a pezzetti piccoli.

 

 

– Unisci tutti le verdure in una padella con dell’olio d’oliva e ½ bicchiere d’acqua. Aggiungi anche il cucchiaino di dado in polvere (in alternativa ½ dado a cubetto). Copri con un coperchio e cuoci per 5 minuti.

 

 

– In un piatto sbriciola il tofu aiutandoti con una forchetta (per ottenere il risultato “strapazzato” basterà schiacciarlo con la forchetta come fosse una patata bollita).

 

 

– Unisci il tofu sbriciolato in padella. Mescola bene, se necessario aggiungi ancora un pochino d’acqua, copri e cuoci per altri 5 minuti.

 

 

– A cottura quasi ultimata aggiungi lo zafferano e aggiusta di sale. Cuoci per un altro paio di minuti.

 

 

– Il tuo tofu strapazzato con il riso integrale è pronto! Noi l’abbiamo accompagnato con del riso integrale semplicemente bollito, ma si può anche mangiare da solo con una fetta di buon pane integrale.

 

 

L’elefante consiglia

Usate questa ricetta come “svuotafrigo”. Non è necessario usare per forza asparagi e carote. Potete aggiungere una qualunque verdura abbiate a disposizione (zucchine, spinaci ecc.).

 

 

Enjoy!