Panelle siciliane

Panelle siciliane

Ogni giorno scoviamo qualche ricetta tradizionale italiana con la farina di ceci. Oggi è il turno delle panelle siciliane! Questa ricetta inconsapevolmente vegana ottima è dire poco… provare per credere!

Panelle siciliane

 

 

Preparazione:

 

 

– Metti in una pentola capiente l’acqua fredda e senza accendere il fuoco setaccia la farina di ceci.

 

 

– Mescola energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi dopo di che accendi il fuoco a fiamma media.

 

 

– Aggiungi il sale e il pepe mescolando continuamente. E’ importante tenere il fuoco medio e non smettere mai di mescolare, altrimenti il composto tenderà ad attaccarsi alla pentola. Quando inizierà ad addensarsi e a bollire, cuoci ancora per 10-12 minuti. Gira sempre energicamente per non creare grumi: se dovessero formarsi eliminali passando il composto con un frullatore ad immersione.

 

 

– A fine cottura il composto si presenterà sodo e compatto, aggiungi l’erba cipollina e amalgama bene.

 

 

– Prendi il composto e spalmalo in un foglio di carta forno con uno spessore di 3-4 millimetri e attendi che si raffreddi per circa 20 minuti.

 

 

– Usa delle formine per biscotti e crea le tue frittelle tonde oppure usa un coltello per tagliarle a forma rettangolare.

 

 

– Metti a scaldare l’olio e friggi le panelle per pochi minuti, fino a quando saranno dorate su entrambi i lati.

 

 

– Fai assorbire l’olio delle panelle appena fritte su di un foglio di carta assorbente.

 

 

– Gusta le tue panelle siciliane in un panino con semi di sesamo come un vero siciliano oppure come contorno!

 

 

Enjoy!