Carciofi al prezzemolo

Carciofi al prezzemolo

Ero lì, che guardavo i carciofi appena acquistati e mi chiedevo… come posso renderli davvero SPECIALI? Con un po’ di prezzemolo e aglio? Che banalità! Eppure questa volta mi sono superata, sono ingredienti semplicissimi eppure il risultato è da vero ristorante! Con questi carciofi al prezzemolo sono certa che vi conquisterà tutti!

Carciofi al prezzemolo

 

 

Preparazione:

 

 

-Comincia pulendo i carciofi. Una volta rimosso gambo e foglie lasciali intatti, non li tagliare. Li taglierai alla fine in modo da non farli ossidare.

 

 

– Prendi un mortaio e pesta lo spicchio d’aglio assieme al prezzemolo tagliato molto grossolanamente. Per facilitare questo procedimento aggiungi un pizzico di sale. Pesta energicamente finché non avrai raggiunto una sorta di poltiglia verde.

 

 

– In una pentola capiente unisci 3 cucchiai di olio d’oliva, accendi il fuoco basso e unisci anche il pestato di prezzemolo e aglio.

 

 

– Ora puoi tagliare a metà i carciofi e sistemarli ordinatamente in pentola uno vicino all’altro.

 

 

– L’olio in pentola a questo punto avrà iniziato a sfregolare, è il momento giusto per aggiungere il nostro brodo. Quindi: riempi il mortaio di acqua e versala in pentola. In seguito pesta nel mortaio anche ½ dado e poi riempilo nuovamente di acqua. Aggiungi nel mortaio anche 2 cucchiaini di farina e mescola bene sciogliendo i grumi. Versa il tutto in pentola.

 

 

– A questo punto avrai i carciofi coperti quasi totalmente di acqua (se così non fosse perché magari hai a disposizione un mortaio piccolino, aggiungine ancora un pochino tu). Copri con un coperchio e lascia cuocere lentamente per 15 minuti.

 

 

– A metà cottura gira i carciofi in modo che cuociano bene su tutti i lati. Assaggia anche il sughetto e aggiusta eventualmente di sale. Se ti sembrano troppo asciutti aggiungi un pochino d’acqua.

 

 

– Spegni il fuoco quando i carciofi al prezzemolo saranno morbidi e si sarà creato un sughetto delizioso.

 

 

Enjoy!