Arroz a la Riojana

Arroz a la Riojana

L’arroz a la Riojana è un piatto a cui tengo moltissimo.

Quando lo cucino torno bambina, ai sabati mattina a casa con mamà che preparava una pentolona solo per noi due e il profumo dei peperoni riempiva tutta la casa. Per realizzarla abbiamo bisogno di pochissimi ingredienti, ma vi assicuro che il risultato piacerà a tutti!

arroz a la Riojana

 

 

Preparazione:

 

 

– Per prima cosa sciacqua e asciuga i peperoni, quindi tagliali a striscioline non troppo sottili e falle soffriggere in una casseruola con dell’olio finché non saranno ben dorate. (Ti consiglio di coprire la casseruola con un coperchio per evitare di sporcare tutta la cucina!). A quel punto togli i peperoni dal fuoco e mettili da parte.

 

 

– Nella stessa casseruola, in quello stesso olio insaporito dai peperoni, versa la passata di pomodoro e falla soffriggere per 3-4 minuti mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che si bruci. Il trucco di mia mamma per rendere questo riso ancora più saporito è di aggiungere un cucchiaino di paprika dolce insieme alla passata di pomodoro…vedrai che differenza!

 

 

– Aggiungi il riso e fallo tostare per qualche minuto e poi unisci 320 ml di acqua e sale (Non esagerare con il sale, in seguito aggiungeremo le olive che sono già salate e insaporiranno il tutto).

 

 

– Lascia consumare l’acqua e a cottura quasi ultimata, taglia a pezzettini circa due cucchiai di olive verdi e uniscile al risotto.

 

 

– Lascia asciugare bene il composto, la ricetta originale non prevede un risultato cremoso. Se preferite un risultato più simile a un risotto però basterà interrompere la cottura leggermente prima.

 

 

– Unisci i peperoni che hai fritto in precedenza al riso, mescola il tutto e servi tuo arroz a la riojana.

 

– Unisci i peperoni che hai fritto in precedenza al riso, mescola il tutto e servi tuo arroz a la riojana riojana…

Enjoy!